Calcio Calabria

Serie C, il Catanzaro pareggia in trasferta: contro il Picerno finisce 0-0

Le aquile hanno provato in tutti i modi a conquistare la vittoria ma la squadra lucana tiene duro e concede solo un punto

13
di Giampaolo Cristofaro
5 settembre 2021
00:19
Il portiere del Catanzaro Paolo Branduani durante il riscaldamento
Il portiere del Catanzaro Paolo Branduani durante il riscaldamento

La trasferta in terra Lucana è per il Catanzaro un'occasione persa a metà. L'ambiente giallorosso sperava (credeva) nella seconda vittoria consecutiva per continuare, dopo l'esordio casalingo col botto, la striscia positiva. Ciò non è accaduto e Picerno - Catanzaro resta una chance buttata più che un punto conquistato. Le aquile ci hanno provato in tutti i modi a conquistare i tre punti ma la squadra lucana, ordinata e tatticamente messa bene in campo, tiene duro e concede solo un pareggio a reti inviolate. Picerno - Catanzaro finisce 0 a 0.

Primo tempo Picerno - Catanzaro

La prima frazione di gioco non riserva molte emozioni. Il Catanzaro ha un po’ più di appetito e al 22’ dagli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Vandeputte, Albertazzi respinge e Carlini raccoglie la sfera, la crossa in area ma il colpo di testa di Vazquez è bloccato dall’estremo difensore del Picerno. Il primo tempo si coclude sullo 0-0.


Secondo tempo Picerno - Catanzaro

Nella ripresa le aquile provano in tutti i modi a sbloccare il risultato ma il Picerno è solido e organizzato in difesa e non concede ai giallorossi di segnare la rete per portare a casa i tre punti. Vandeputte ci prova al 47' ma, dopo un'azione combinata con Carlini, la palla finisce di poco alta. Picerno pericoloso in ripartenza al 50' con Vivacqua che avanza prima di infrangersi sul muro difensivo dei giallorossi. Il risultato non cambia al 56', quando su cross di Rolando, Vasquez colpisce la palla di testa ma la conclusione è ancora centrale e Albertazzi fa sua la sfera. Il Catanzaro vuole i 3 punti e al 69' Cianci a tu per tu con il portiere calcia da posizione defilata ma l'estremo difensore nega ancora il vantaggio alle aquile. Dopo quattro miunuti di recupero la partita termina 0-0.

La squadra allenata da mister Calabro torna a casa con l'amaro in bocca, già consapevole del fatto che il punto conquistato non basta per un club che ha obiettivi importanti per questa stagione.

Il tabellino Picerno - Catanzaro

Picerno (4-3-3): Albertazzi; Vanacore, De Franco, Ferrani, Setola; D’Angelo, Viviani (29’ st Stasi), Pitarresi; Reginaldo (Geraldi 1’ st), Vivacqua (21’ st De Cianco), Esposito (29’ st Terranova). All. Langella (Palo squalificato). A disposizione: Summa, Allegretto, De Cristofaro, Alcides, Garcia, Stasi, Guerra, Terranova, Coratella, Carrà.

Catanzaro (3-5-2): Branduani; Scognamillo (29’st Bearzotti), Fazio, Martinelli; Rolando (14’st Bombagi), Verna, Cinelli (29’st Risolo), Vandeputte, Porcino; Carlini, Vazquez (14’st Cianci). All. Calabro. A disposizione: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, De Santis, Welbeck, Monterisi, Ortisi, Risolo, Bearzotti, Gatti.

Arbitro Nicolini di Brescia; ammoniti: 27′ pt Vanacore (P), 45′ pt Braduani (C)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top