Calcio Calabria

Serie C, la Vibonese cade in casa: al Razza passa 3-1 la Juve Stabia

VIDEO | Nella terza giornata del campionato arriva la seconda sconfitta stagionale per la squadra di D'Agostino. L'unica nota positiva lo straordinario gol di Basso che aveva momentaneamente riaperto la partita al 19' della ripresa

11
di Redazione
12 settembre 2021
20:37

Alla vigilia del match entrambe le squadre erano alla ricerca della prima vittoria in campionato. La Vibonese arriva alla sfida reduce da un pari e una sconfitta, gli ospiti allenati da Valter Novellino, prima dello scontro del Razza aveva raccolto due pareggi. Al termine della partita a fare festa saranno in campani che battono 3-1 la squadra di mister Gaetano D'Agostino. 

La partita

Gli ospiti sono più pericolosi sin dai primi minuti. Al 16' occasione per la Juve Stabia dopo un errore di Tumbarello: Vergara fa buona guardia. Al 30' ancora ospiti pericolosi: Bentivegna ci prova dal limite ma Mengoni è attento. Lo stesso Bentivegna sfiora il vantaggio anche al 40': pallone alto di poco sopra la traversa. La Vibonese passa in svantaggio al 44': Rizzo atterra in area Ciotti. Calcio di rigore. Dal dischetto Berardocco non sbaglia, Mengoni battuto e Juve Stabia che va al riposo in vantaggio. 


Nella ripresa arriva subito il 2-0 di Bentivegna: Schiavi serve chirurgicamente Bentivegna. Il giocatore delle Vespe entra in area e con un diagonale supera Mengoni. Al 19' la Vibonese trova il gol che riapre un match che vede comunque gli ospiti ben messi in campo e pericolosi. Basso è autore di un gol da manuale del calcio: dal limite dell'area il giocatore rossoblù lascia partire un bolide che non da scampo a Sarri. Pallone all'incrocio dei pali. 

Novellino prova a far respirare i suoi e mette in campo Evacuo al posto Della Pietra. L'ex Catanzaro timbra subito il cartellino trasformando al 45' un calcio di rigore decretato per il fallo di Ciotti su Schiavi. É il gol del definitivo 1-3  ai danni di una Vibonese che dovrà subito trovare la quadra già dalla prossima partita in casa della Fidelis Andria. Al momento i rossoblù restano piantati all'ultimo posto in classifica con un solo punto.

Il tabellino

Vibonese (4-2-3-1): Mengoni; Ciotti, Polidori, Vergara, Mauceri; Basso, Tumbarello (17’ st Golfo); Spina, Cattaneo (35’ st Senesi), Grillo (17’ st Bellini); Persano (9’ st La Ragione). In panchina: Marson, Mahrous, Alvaro, Gelonese, Ngom, Cigagna, Fomov. Allenatore: Gaetano D’Agostino
Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo (33’ st Troest); Berardocco (23’ st Altobelli), Davì; Bentivegna (33’ st Scaccabarozzi), Schiavi, Panico (12’ st Stoppa); Della Pietra (12’ st Evacuo). In panchina: Russo, Piozzer, Squizzato, Guarracino, Lipari, Cinaglia, Esposito. Allenatore: Walter Novellino
Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo (Licari di Marsala e Iacovacci di Latina, IV° Arcidiacono di Acireale)
Marcatori: 44’ pt Berardocco (JS, rig.), 6’ st Bentivegna (JS), 19’ st Basso (V), 44’ st Evacuo (JS, rig.)
Note: spettatori paganti 300 (incasso € 2.900,00). Espulso al 46’ st Polidori per gioco violento. Ammoniti: Ciotti, Spina (V), Tonucci, Davì, Altobelli (JS). Angoli: 1-3. Rec.: 1’ pt; 5’ st.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top