Calcio Calabria

Serie C, la Vibonese reagisce troppo tardi: il Latina conquista i tre punti

VIDEO | I rossoblù subiscono tre reti dopo meno di un’ora di gioco, poi piazzano l’uno-due che riapre la gara, ma non riescono a pareggiare. Finisce dunque 3-2 per la formazione laziale

1
di Redazione
19 febbraio 2022
19:28

La reazione nella ripresa autorizza a ben sperare, ma non serve e non basta. La Vibonese continua a perdere e pure in questa circostanza commette errori gravi, evitabili, in particolare in fase difensiva, che agevolano le reti del Latina. Ancora una sconfitta allora, per l’ultima della classe.

Il risultato non sorride alla formazione di Orlandi, il quale non può giocarsi le proprie chance con l’organico a piena disposizione, viste le assenze pesanti di Golfo, Curiale e Spina. La prova è incoraggiante se si considerano i primi dieci minuti, sconfortante dal 15’ al 60’, di nuovo incoraggiante per la reazione successiva, ma è mancato il “fuoco dentro” quando si è riusciti a riaprire la partita.


L’illusione e la rete dei locali

Avvio di marca rossoblù. La Ragione innesca Grillo, il cui tiro termina a lato. Quindi prepotente discesa di Blaze, pallone per La Ragione, il cui tiro è deviato in angolo. Ma arriva la replica del Latina: Ercolano trova la risposta di Marson, quindi sugli sviluppi di un corner, il pallone arriva a Barberini, il cui tiro rasoterra dal limite finisce in fondo alla rete. Padroni di casa avanti di uno e al ventesimo Carosso prima e Marson poi evitano il raddoppio. Cambia la partita ed è il Latina a dirigere le operazioni.

Il tiro di Cattaneo

Poco oltre la mezzora, il centrocampista rossoblù prova a impensierire Cardinali, il quale respinge corto e poi la difesa allontana. La Vibonese insomma prova a rendersi pericolosa, ma lì davanti manca peso e poi il pressing non viene effettuato in maniera precisa dai rossoblù.

Il raddoppio dei padroni di casa

Al minuto numero 39 Tessiore mette un pallone in mezzo, Carosso si dimentica di Jefferson che gli sbuca alle spalle e indirizza il pallone in porta. Si va al riposo sul due a zero e per poco non arriva il tris, quando allo scadere Carletti conclude a un soffio dal palo.

Game over

Entra Volpe nella ripresa per mettere peso in attacco, ma la Vibonese fa acqua da tutte le parti, in special modo in difesa, dove nessuno contrasta Ercolano che dalla fascia destra dei laziali mette al centro. Qui Polidori sa solo guardare Jefferson concludere nuovamente in porta. Marcature ballerine. Tre a zero e gara che sembra chiusa. Sembra, appunto…

I rossoblù riaprono i giochi

Il Latina, sul tre a zero, tira un po’ i remi in barca e avvicenda qualche elemento di peso. Anche Orlandi cambia e ne fa entrare tre. Fra questi Ngom, che in pochi minuti si dimostra particolarmente attivo. Va al tiro due volte e nella seconda circostanza con un gran diagonale gonfia la rete. Passano quattro minuti e su un pallone messo in mezzo, Volpe al secondo tocco riesce a deporre il pallone in rete.

La partita viene riaperta dai rossoblù. Dall’altro lato Basso rischia grosso, quando Teraschi va giù in area rossoblù, ma l’arbitro ammonisce il calciatore di casa per simulazione. Dopo la rete di Volpe, però, cosa strana, l’atteso arrembaggio della Vibonese non c’è. Anzi è il Latina che prova a fare poker. Solo all’ultimo minuto di recupero sugli sviluppi di un calcio di punizione, il colpo di testa di Suagher a spiovere finisce alto di poco. I tre punti sono del Latina. Per la Vibonese martedì nuova trasferta in casa della Juve Stabia.

Il tabellino

Latina – Vibonese 3-2
Latina (3-5-2): Cardinali; Carissoni, Esposito (11’st Celli), Giorgini; Ercolano (18’st Teraschi), Tessiore (34’st Di Livio), Amadio, Barberini (34’st Palermo), Sarzi; Carletti, Jefferson (11’st Sane). A disposizione: Ciammaruconi, Tonti, Rosseti, De Santis, Atiagli, D’Aloia, Rossi. Allenatore: Daniele Di Donato
Vibonese (3-5-2): Marson; Suagher, Polidori, Carosso (15’st Mahrous); Corsi, Basso, Gelonese (43’st Panati), Cattaneo (15’st Zibert), Blaze (1’st Volpe); Grillo (15’st Ngom), La Ragione. A disposizione: Mengoni, Risaliti, Bellini, Benkhalqui. Allenatore: Nevio Orlandi
Arbitro: Samuele Andreano della sezione di Prato (Lisi-Linari; 4°: Manzo)
Marcatori: 13’pt Barberini (L), 39’pt Jefferson (L), 8’st Jefferson (L), 24’st Ngom (V), 28’st Volpe (V)
Note: ammoniti Esposito, Ercolano, Amadio, Teraschi, Palermo (L), Blaze, Carosso, Suagher, Mahrous (V). Rec. 1’pt, 5’st

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top