SERIE C | Non si ferma mai: tutti in campo. E sarà un turno esplosivo

Terza partita in sette giorni. Si gioca la prima giornata di ritorno. Catanzaro a caccia del riscatto contro il Trapani di scena a Reggio. Rende in casa con il Potenza. L’ultima squadra battuta dalla Vibonese che al Razza ospita il Bisceglie

3
di Redazione
29 dicembre 2018
10:37

Ultima gara dell’anno. Ultima partita per chiudere al meglio il 2018. In Serie C si torna in campo. È la terza partita in sette giorni. La seconda per il Rende rimasto a riposo nel turno infrasettimanale. I biancorossi di Modesto ripartono dalle mura amiche del Lorenzon in cui sbarcherà la cenerentola Paganese. Ultima in classifica e praticamente quasi sempre al tappeto lontano da casa.

Tra le mura amiche anche la Reggina che dopo l’abbuffata di gol di Matera ospita un Trapani lanciatissimo e reduce dal successo sul Catanzaro che invece giocherà in trasferta sul campo del Potenza.

Il gruppo messo al tappeto mercoledì dalla Vibonese. I ragazzi di Nevio Orlandi puntano al bis di vittorie contro il Bisceglie. La squadra che ha inaugurato il campionato a tinte rossoblu e che nel match d’andata andò vicinissimo a strappare l’intera posta in palio poi sfumata nel recupero dopo il gol di De Carolis.

Era un’altra Vibonese che a distanza di un girone ha l’opportunità di chiudere con largo anticipo il discorso salvezza e pensare a qualcosa di più  nell’anno che verrà. Ma questa è un’altra storia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio