Vibonese, bentornato “Buba gol”: e adesso non vuole più fermarsi

L’attaccante argentino si è sbloccato contro la Sicula Leonzio. Suo il gol valso il terzo successo di fila per la formazione rossoblu. E lunedì al “Pinto” di Caserta…

2
di Alessio Bompasso
23 ottobre 2018
08:28

Nicolas Bubas è tornato. E adesso vuole riprendersi la sua Vibonese. A secco per 7 partite (ha segnato solo in coppa) il bomber argentino è tornato al gol nei professionisti. Categoria solo accarezzata due stagioni fa. Sempre con la maglia rossoblu. Poi l’anno di purgatorio in serie D. Diciotto gol (7 assist)  tra campionato, coppa e poule scudetto.  La conferma al centro del progetto del trio Caffo-Beccaria-Lo Schiavo. L’avvio non in perfetta forma per un giocatore che, di fatto, non si è mai fermato. Contro la Sicula Leonzio ci va vicinissimo al 34’ con una splendida volee. A strozzare l’urlo in gola è la traversa. Poi sull’orologio scocca il 59’: Finizio pennella l’assist, lui stacca imperioso dritto in porta. Un gol alla “Buba gol”. Appunto. Ora è tornato e a suon di tango argentino è pronto a ripetersi. La Casertana è avvisata.

 


Vibonese, parla Nicolas Bubas

 

«Sono felicissimo di essere riuscito a fare gol – commenta Bubas. Per noi attaccanti è fondamentale segnare. Tuttavia – continua il bomber rossoblu - non la vivevo come una malattia. Il mister, i miei compagni, i tifosi (straordinari anche sabato) non mi hanno fatto mai sentire il peso dell’astinenza sotto porta, anzi. Per me, per noi – sottolinea – l’importante è il gruppo. Il risultato complessivo della partita. E’ chiaro – commenta Bubas sorridendo – che dopo aver segnato sabato, oggi mi sento molto meglio a livello personale ma è sempre più importante la squadra, non il singolo». Dalla retrocessione in D, all’anno stratosferico tra i dilettanti culminato con il ritorno tra i professionisti il passo è breve per Bubas: «Dopo la delusione di due anni fa e la gioia dello scorso anno – spiega – ho l’opportunità insieme ai miei compagni, di dimostrare il mio valore anche in Serie C. Quarto posto in classifica? Per il momento ci godiamo il momento – rimarca – sapendo che incontreremo momenti difficili. La terza serie nazionale – chiosa - non è come il massimo torneo dilettanti».

 

Casertana-Vibonese in diretta tv

La Lega Pro rende noto – in un comunicato – che la sfida Casertana-Vibonese, valevole per nona giornata d’andata del campionato di Serie C, si disputerà, in diretta televisiva su Rai Sport, lunedì 29 ottobre alle ore 20:45 allo stadio “Alberto Pinto” di Caserta

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio