Calcio Calabria

Serie D: Lamezia Terme a caccia di conferme. Castrovillari, serve un colpo in Sicilia

Dopo il turno infrasettimanale, oggi di nuovo in campo. Impegno interno per il Cittanova, il cui ex allenatore è stato appena ingaggiato dal Giarre, mentre il San Luca sarà impegnato a Portici

1
di Francesco Spina
10 ottobre 2021
11:10
foto sito Fc Lamezia Terme (Giampà)
foto sito Fc Lamezia Terme (Giampà)

La Serie D prosegue la sua corsa dopo il turno infrasettimanale e con una novità in panchina, perché il Giarre ha esonerato il tecnico Cacciola, ingaggiando Pietro Infantino, fino a qualche mese addietro allenatore del Cittanova. A provocare il cambio in panchina dei siciliani è stato il ko di mercoledì contro il Lamezia Terme, che oggi pomeriggio in casa dovrà far dimenticare il precedente ko con il Castrovillari, nella 5ª giornata di campionato.

La formazione di Alessandro Erra (squalificato, seguirà la gara dalla tribuna), cerca conferme, ma dovrà prestare grande attenzione al Licata, avversario atteso al D’Ippolito. I siciliani hanno appena fermato la corsa di un San Luca che a sua volta dovrà affrontare la partita in casa del Portici capolista assieme alla Cavese. Mercoledì un incidente di percorso per i reggini, però bisogna rimediare subito contro un avversario in salute, a sua volta vincitore a Castrovillari pochi giorni addietro.


I lupi del Pollino in casa stentano. Da capire se in trasferta andrà meglio e allora la partita di Paternò serve per avere nuove confortanti risposte. Gli etnei hanno però iniziato alla grande la stagione e dall’alto dei dieci punti e del terzo posto partono con i favori del pronostico.

La larga affermazione a Messina ha consentito al Cittanova di ritrovare il sorriso. Era necessaria una vittoria per muovere la classifica. Adesso, in casa con la Sancataldese, occorre ripetersi per dare continuità al proprio cammino, ricordando che i giallorossi di Di Gaetano hanno giocato una gara in meno. Devono recuperare la partita con il Trapani, squadra che, dopo due gare di stop a causa della positività al covid, ospita un Rende finora impreciso, sfortunato e distratto. I biancorossi, soprattutto in extremis, continuano a perdere punti ampiamente alla portata. Serve una reazione, ma non sarà facile contro la squadra allenata dall’ex Ivan Moschella.

Questo il programma della 4ª giornata, con le gare e gli arbitri designati per dirigerle

Acireale-Santa Maria Cilento: Frasynyak di Gallarate
Cavese-Giarre: Tomasi di Lecce
Città S. Agata-Troina: Russo di Torre Annunziata
Cittanova-Sancataldese:  Manzo di Torre Annunziata
Fc Lamezia-Licata: Marangone di Udine
Gelbison-Fc Messina:  Duzel di Castelfranco Veneto
Paternò-Castrovillari: Grassi di Forlì
Portici-San Luca: Silvera di Valdarno
Real Aversa-Biancavilla:  Verrocchi di Sulmona
Trapani-Rende: Zambetti di Lovere

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top