Serie D, tanti rinvii nell'ultimo turno: tra le calabresi in campo solo Castrovillari e San Luca

VIDEO | Sabato pomeriggio si gioca la trentaquattresima e ultima giornata del torneo ma anche stavolta, a causa del Covid, quattro gare verranno rinviate a data da destinarsi

di R. S.
18 giugno 2021
20:15

Il campionato non si ferma e sabato si gioca la 34ª e ultima giornata. Ma la conclusione del torneo riguarderà soltanto alcune squadre. Sempre per via del covid anche l’ultimo turno prevede delle partite rinviate a data da destinarsi. Nulla da fare, allora, per Cittanova, Roccella e Rende, costretti a fermarsi. In pratica rimangono da giocare le gare che interessano la promozione e la zona retrocessione. Lunedì il Dipartimento Interregionale comunicherà in quali date verranno recuperate le nove partite che mancano all’appello.

Fra le calabresi, regolarmente in campo il Castrovillari, che al Mimmo Rende ospita il Licata. Una partita, quella di domani, che non riveste alcun interesse ai fini della classifica. Entrambe le squadre sono già in salvo e l’occasione sarà utile per far giocare qualche under e, nel caso del Castrovillari, per provare a congedarsi dal pubblico amico con una vittoria.


Si completa in casa dell’Acireale la stagione regolare del San Luca. La matricola terribile di Ciccio Cozza concluderà il suo cammino al 4° posto, comunque vada a finire la gara in Sicilia, che interessa maggiormente ai padroni di casa. L’Acireale infatti deve respingere l’assalto del Dattilo alla quinta posizione. Per il San Luca non è da escludere un ricorso al turn over, anche in vista della disputa dei play off. Ma a questo punto, con nove gare da recuperare, rimane da capire se, appunto, i play off si svolgeranno regolarmente.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top