Serie D, tempi lunghi per recuperare le nove partite rinviate causa Covid

VIDEO | Il campionato si è virtualmente concluso con la disputa della trentaquattresima giornata ma rimangono ancora match da disputare con i play off che restano dunque in attesa 

21 giugno 2021
14:53

Il campionato di Serie D è arrivato alla conclusione, ma il covid continua a condizionare il cammino di diverse squadre nel girone I. Ci sono ben 9 partite da recuperare, a causa di un focolaio all’interno del Marina di Ragusa, una delle quattro squadre coinvolte nella corsa per non retrocedere, assieme al Città di S.Agata e alle calabresi Rende e Cittanova. Sono cinque i calciatori positivi all’interno del gruppo squadra del Marina di Ragusa ed è difficile ipotizzare quando gli stessi potranno tornare a disposizione. Bisogna pertanto individuare nuove date e c’è il rischio che si giochi anche a luglio.

Fra l’altro occorre disputare anche i play off, ai quali prenderà parte il San Luca, unica fra le cinque calabresi ad aver centrato il traguardo. Ininfluente, per i reggini, la sconfitta rimediata in casa dell’Acireale. La squadra di Ciccio Cozza era ormai sicura della quarta posizione e il tecnico ha fatto ricorso ad un ampio turn over, cambiando ben dieci calciatori rispetto alla gara precedente.


Confortante la nuova rete siglata dal centravanti Carella. Se fosse arrivato prima, magari il San Luca avrebbe fatto anche meglio. Per l’attaccante argentino 5 reti in 12 presenze, sei delle quali da titolare. Intanto il presidente del Castrovillari, Alessandro Di Dieco, ha annunciato le proprie dimissioni e allora si apre una fase delicata per il futuro del club del Pollino.

  

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top