Ciclismo, un calabrese si aggiudica la seconda prova del trittico “Porto di Gioia”

VIDEO | La batteria giovani vinta dal sidernese Gianluca Pullano. Per gli adulti invece dal siciliano Domenico Ullo. La terza ed ultima si terrà domenica 10 marzo sul circuito tracciato, dagli organizzatori della "Rosarno Cycling", in località Santa Rita

120
di Giovanni Verduci
25 febbraio 2019
12:04

Un calabrese ed un siciliano si sono spartiti le vittorie sul circuito di Gioia Tauro, dove si è disputata la seconda prova del trittico ciclistico organizzato dall’Asd “Rosarno Cycling”.

La batteria dei giovani è stata vinta da Gianluca Pullano, l’atleta sidernese della Celetrasporti ha regolato in volta un gruppetto ristretto di cui facevano parte Pasquale Ventrice del Pianopoli bike team, vincitore della prima prova, e Salvatore Chiodo del Team Volociraptor. I tre erano usciti dal gruppo ed avevano fatto gara in solitaria per buona parte dei 19 giri previsti dai giudici del comitato Uisp di Reggio Calabria.

L'impegno del comitato Uisp

Per Diego Quattrone, del comitato Uisp di Reggio Calabria, quello di Gioia Tauro è un appuntamento che è cresciuto negli anni ed è diventato un momento di aggregazione e partecipazione sportiva molto sentito dai ciclisti amatoriali sia calabresi che siciliani.

La batteria adulti, invece, è stata conquista in volata da Domenico Ullo: portacolori del team siciliano Barbagiannis. Sul podio di giornata sono saliti Fabio Avenoso del Bicittanova club e Roberto Filice della Armando La Mantia. Nino Nostro della “Marco Montoli”, vincitore della prima prova, non è riuscito a ripetersi.

Nutrita la partecipazione delle donne

Nutrita anche la partecipazione delle donne. Sotto lo striscione d’arrivo della gara in rosa per prima è passata Paola Buoncuore del Rosarno Cycling, subito dietro si sono piazzate Domenica De Stefano della Cicli Ilario, Maria Ciurleo del Rosarno Cycling, Silvana Sgroi della Cicloturistica 2001 e Giovanna Foti della Salinbici. Una quota rosa che fa ben sperare organizzatori e comitati promotori.

Luana Quattrone, del comitato Uisp reggino, ha messo in evidenza la crescita del movimento ciclistico femminile in provincia di Reggio Calabria. Una crescita numerica ma anche di qualità.

Al raduno di partenza si sono contati 170 iscritti che avranno modo di rifarsi durante la terza ed ultima prova del trittico “Porto di Gioia Tauro” che si terrà in località Santa Rita domenica 10 marzo.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio