Squash, la Calabria a testa alta al torneo nazionale di Rende

In attesa dell’esordio ai campionati italiani di serie A della squadra IGreco, il titolo di Prima Categoria va ai giovanissimi Bisignano e De Marco

3
di Stefania Belvedere
19 febbraio 2019
18:25
I premiati al torneo
I premiati al torneo

Si è appena concluso allo Scorpion health club di Rende il torneo nazionale di prima categoria maschile e femminile della Federazione italiana Giuoco Squash. La manifestazione organizzata dalla Asd Castrolibero Squash è stata diretta dal giudice di gara Franco Raducci.


Nel tabellone maschile le gare che hanno entusiasmato di più il pubblico presente sono state la finale per il terzo posto tra Matteo Giordano e Gabriele Mancini, con il risultato in bilico fino all’ultimo colpo e Giordano che l'ha spuntata per 3 set a 2. Buone anche le prestazioni degli esperti Pierluigi Ferrami e Luciano Luciani e del giovane Giuseppe Cuiuri.


La finale di gran livello tecnico ha visto contrapposti il diciottenne Rendese Matteo Bisignano contro un vecchio leone che ha giocato una vita nella lega francese di Squash, il cirotano Pietro Maiorano. Bisignano grazie ad una maggiore freschezza atletica si è imposto sul più tecnico Maiorano per 3 set a 0 conquistando partita e torneo.


Nel tabellone femminile da citare la semifinale tra Elena Vercillo ed Anna D'Alessandro che si è conclusa con la vittoria di quest’ultima solo con il punteggio più faticoso di 3 set a 2. La giovane Vercillo si è consolata con la vittoria per la terza piazza su una esordiente ma indomita Alessandra Calendino. In finale D'Alessandro è incappata nella rendese Stella De Marco che, non ancora quindicenne, si avvia a seguire le orme della campionessa locale Cristina Tartarone. De Marco ha messo la gara da subito sul piano fisico e si è aggiudicato l’incontro per 3 set a 1.


Alla cerimonia di premiazione era presente il Consigliere Nazionale Figs Salvatore Speranza e la Delegata Regionale Antonella Granata. Il prossimo impegno squascistico per i calabresi della IGreco sarà la prima giornata del Campionato assoluto a squadre della Figs che si disputerà da venerdì prossimo presso il centro federale di Riccione. La squadra IGreco che si candida come una delle squadre più attrezzate per la conquista del tricolore, a Riccione si confronterà contro le squadre di Bologna, Torino, Vicenza, Padova e Milano. Nella seconda giornata che si disputerà a marzo, in casa allo Scorpion di Rende gli avversari saranno i team di Catania, Riccione, Napoli e Viareggio.


La formazione del presidente Enzo Belvedere a Rende schiererà oltre ai giocatori italiani Riccardo Santagata, Cristina Tartarone, Goffredo Scanga e Federico Belvedere anche alcuni professionisti stranieri quali l’ inglesina Kace Bartley, i francesi Baptista Masotti e Benjamin Aubert e il colombiano Juan Vargas. A Rende la IGreco calerà invece i suoi Jolly: il campione europeo in carica lo spagnolo Borja Golan,  il vice campione europeo l’inglese George Parker e la fortissima britannica Millie Tomlinson, i tre fuoriclasse  iscritti ai prossimi campionati del mondo a Chicago con 1 milione di montepremi non hanno ovviamente potuto partecipare alla prima giornata dei Campionati ma saranno sicuri protagonisti sul parquet dello Scorpion il mese prossimo.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio