Superlega, dopo le squadre inglesi si chiamano fuori anche Inter e Milan

Per i nerazzurri: Il calcio deve avere interesse a migliorare costantemente le sue competizioni per continuare ad emozionare i tifosi». Per i rossoneri: «Il cambiamento non è facile, ma l'evoluzione è necessaria»

6
di Redazione
21 aprile 2021
15:25

Superlega europea, Inter e Milan si chiamano fuori e per la Juventus ha ora il progetto ha «ridotte possibilità di essere portato a compimento».

Primo club italiano a fare un passo indietro, quello dei nerazzurri questa mattina con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. «FC Internazionale Milano conferma che il Club non fa più parte del progetto Super League - si legge sul inter.it -. Siamo sempre impegnati a dare ai tifosi la migliore esperienza calcistica; l'innovazione e l'inclusione sono parte del nostro DNA fin dalla nostra fondazione. Il nostro impegno con tutte le parti interessate per migliorare l'industria del calcio non cambierà mai. L'Inter crede che il calcio, come ogni settore di attività, debba avere interesse a migliorare costantemente le sue competizioni, per continuare ad emozionare i tifosi di tutte le età in tutto il mondo, in un quadro di sostenibilità finanziaria. Con questa visione continueremo a lavorare insieme alle istituzioni e a tutte le parti interessate per il futuro dello sport che tutti amiamo».


Poi anche il Milan è tornato sui suoi passi. «Abbiamo accettato l'invito a partecipare al progetto di Super League con la genuina intenzione di creare la migliore possibile competizione Europea per i fan di tutto il mondo, per tutelare gli interessi del Club e della nostra tifoseria. Il cambiamento non è facile, ma l'evoluzione è necessaria per progredire, e anche la struttura del calcio Europeo si è evoluta e modificata negli anni», spiega infatti il club rossonero in una nota ufficiale.

«Ma la voce e le preoccupazioni dei tifosi in tutto il mondo rispetto al progetto di Super League sono state forti e chiare, e il nostro Club deve rimanere sensibile e attento all'opinione di chi ama questo meraviglioso sport. Continueremo comunque ad impegnarci attivamente per definire un modello sostenibile per il mondo del calcio», conclude il Milan.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top