Olimpiadi

Tokyo 2020, nel taekwondo si ferma ai quarti il sogno del catanzarese Simone Alessio

A nulla serve la reazione nel finale del match. L'atleta di Sellia Marina cede 6-5 contro l'egiziano Seif Eissa

di Redazione
26 luglio 2021
18:36
Foto: FITA/Roberto Di Tondo
Foto: FITA/Roberto Di Tondo

L'avventura di Simone Alessio, nel torneo di taekwondo dei -80 kg maschili ai Giochi olimpici nipponici, si ferma ai quarti di finale. L’azzurro, di Sellia Marina, cede perdendo 6-5 contro l’egiziano Seif Eissa, testa di serie numero 5 del seeding.

Il match tra i due è molto tattico e poco spettacolare. La prima ripresa si conclude sullo 0-0, nel secondo round Seif Eissa sblocca il punteggio con una bella combinazione che lo porta all’ultima pausa sul 3-1. Simone Alessio cerca la reazione e finalmente fa male. Arriva il 3-3 a un minuto dal termine. I taekwondoka si affrontano a viso aperto, Eissa colpisce l’atleta tricolore doppiando i colpi: si va sul 6-3. Simone Alessio prova a recuperare: 6-4, 6-5 a pochi secondi dalla fine, ma non basta. L'atleta catanzarese viene dunque eliminato con tanti rimpianti.


 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top