Calcio Calabria

Tonino Figliomeni a Zona D: «Categoria degli allenatori svilita da chi porta lo sponsor» - VIDEO

Non ha usato mezzi termini il tecnico di Siderno ospite del format settimanale di LaC Tv dedicato al calcio dilettantistico calabrese. Rivedi la puntata

 

17
di Redazione
19 ottobre 2021
21:00

Come sempre ha mostrato una vasta conoscenza del calcio calabrese. Ha analizzato tutti i campionati con competenza e con padronanza. Ha detto la sua e, in maniera schietta, com’è solito fare, Tonino Figliomeni non ha mancato di lanciare una stilettata alla categoria degli allenatori.
Ospite della trasmissione “Zona D” condotta da Roberto Saverino e dedicata al calcio dilettantistico calabrese, l’allenatore di Siderno ha ricordato di aver avuto diverse gratificazioni in carriera e numerosi attestati di stima, dichiarando altresì di essere «pronto e motivato a ritornare in pista». Per lui parlano ben 456 panchine in carriera fra Eccellenza e Serie D.


Poi, però, non ha nascosto il proprio rammarico verso una situazione che purtroppo ancora oggi condiziona il mondo del calcio. «Sono schietto e sincero come sempre – così Tonino Figliomeni – e mi rincresce evidenziare come la meritocrazia sia praticamente finita. Ci sono allenatori che hanno vinto meritatamente il campionato, come Fanello per esempio, e altri tecnici che hanno ottenuto risultati importanti, che si ritrovano senza squadra».

Ed ancora: «Non me ne voglia nessuno. Ho grande rispetto per la categoria, ma a me non piacciono le persone che portano lo sponsor per allenare. Questo non fa bene al calcio e alla categoria degli allenatori. Bisogna essere giudicati in base ai risultati. E non è corretto anche proporsi, così tanto per allenare, a cifre irrisorie. Anche questo è un aspetto che fa male alla nostra categoria».

L'appuntamento settimanale con Zona D

Zona D va in onda ogni martedì alle 15 e in replica dopo il Tg delle 23.30 su LaC Tv, canale visibile sul 19 del digitale terrestre e sul canale nazionale 519 in Full HD, disponibile anche in streaming sulle nostre testate web e su www.lactv.it.  

È attivo, inoltre, il servizio on demand per rivedere la trasmissione dove e quando vuoi. Basterà cliccare sul tasto rosso del tuo telecomando per accedere a tutti i contenuti on demand di LaC Play. Rivedi i programmi in onda con la funzione Restart e partecipa ai nostri sondaggi interattivi.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top