Un libro per ricordare Ciccio Zerbi, l'attaccante reggino morto nel 2014 in un incidente stradale

“Il Padre campione” racconta la vita del compianto bomber, mentre anche quest’anno, a causa del covid è saltata “La Partita del Cuore”

di R. S.
4 giugno 2021
13:45

Per il secondo anno consecutivo è saltata “La Partita del Cuore” uno dei tanti eventi organizzati dagli “Amici del Lupo” per ricordare il compianto centravanti reggino Francesco Zerbi, scomparso a causa di un incidente stradale. Ogni anno la macchina organizzativa riusciva, fra le tante cose, ad organizzare un evento in onore e ricordo di Ciccio, che faceva arrivare a Polistena personaggi famosi, attori, comici, sportivi di fama mondiale ed ovviamente i tanti amici di Ciccio provenienti da ogni parte d’Italia.

Era questo uno dei tanti eventi che si andavano a svolgere nel nome di Ciccio Zerbi, ma dalla forte valenza sociale, come per esempio andare a parlare di sicurezza stradale nelle scuole. Un altro aspetto, quest’ultimo, venuto meno per via del covid. Insomma, la pandemia ha impedito la realizzazione di diverse attività che l’associazione “Amici del Lupo” portava avanti con sacrifici e passione.


Nonostante ciò, si procede ugualmente ed è in arrivo una gradita novità. Sta infatti per uscire “Il Padre campione” il libro che racconta la vita di Ciccio Zerbi, scritto da Francesco Lumicisi, amico d’infanzia di Ciccio. Un altro modo per ricordare un calciatore benvoluto da tutti, puntualmente con il sorriso, micidiale sotto porta, combattivo in campo, ma sempre leale e pronto a stringere la mano ad ogni avversario. Se la pandemia lo consentirà, allora il libro verrà presentato in Piazza della Repubblica a Polistena il 5 agosto, giorno del compleanno di Ciccio. L’altra novità, per quanto riguarda l’Associazione “Amici del Lupo” è relativa al rientro di Letterio De Domenico, nominato presidente onorario.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top