Serie B

Verso Ternana-Reggina: le parole di Inzaghi e Lucarelli, convocati e probabili formazioni

VIDEO | L’allenatore degli umbri: «Mai vista una squadra correre quanto la Reggina, vogliono vincere il campionato». Menez ancora titolare

52
di Matteo Occhiuto
20 agosto 2022
17:53

Seconda trasferta di questo avvio di campionato per la Reggina di Pippo Inzaghi. Gli amaranto volano in Umbria: al Liberati c’è da affrontare la Ternana di Cristiano Lucarelli, reduce dalla sconfitta all’esordio ad Ascoli. Si giocherà su un campo tutt’altro che perfetto, la compagine dello Stretto vuole bissare i tre punti di Ferrara. Arbitra Meraviglia di Pistoia.

Le parole di Inzaghi e Lucarelli alla vigilia

Filippo Inzaghi (allenatore Reggina): «Penso che Camporese e Majer ci saranno. Di Chiara si è allenato tutta la settimana con noi. Ci sarà l’imbarazzo della scelta. Tutti devono conquistare il posto, allenamento dopo allenamento. Non sarà facile scegliere l’undici iniziale. Bisognerebbe fare un monumento a Saladini per quello che ha fatto. Se pensiamo dove eravamo un mese fa e dove siamo adesso, dove tutti iniziano a temerci. Se non avessimo avuto una proprietà così forte non sarebbe stato possibile. Spero che la gente vada ad abbonarsi, perché questa società se lo merita. Dobbiamo essere bravi ad alimentare l’entusiasmo, ma nessuno deve dimenticare da dove siamo partiti. Se arriveranno i momenti difficili, è lì che avremo bisogno dei tifosi. A Reggio ci ho giocato tante volte e so che il pubblico può essere il dodicesimo uomo in campo».


Cristiano Lucarelli (allenatore Ternana): «La squadra ha reagito come doveva reagire, tornando a lavorare. Ci sono tre risultati e bisogna accettarlo, siamo solo alla prima giornata e la sconfitta non influisce sul nostro lavoro. Gli infortuni? Pettinari ha una frattura, i tempi sono quelli, mentre Agazzi va valutato nella rifinitura. Coulibaly può darci una mano, non so però per quanto tempo. Abbiamo una rosa ampia, soprattutto in attacco dove c’è abbondanza. Io vedo sempre delle opportunità e mai piangersi addosso per degli infortuni, che durante una stagione possono sempre capitare. La fortuna ha voluto che in attacco c’è abbondanza e sarà un’opportunità per vedere all’opera gli altri. Gli unici sicuri assenti saranno Pettinari, Donnarumma e Martella. La Reggina? Non ho mai visto in 10 anni che alleno, una squadra che corre così tanto alla prima giornata, probabilmente non hanno fatto dei carichi di lavoro enormi. Hanno giocato con grande intensità. Il modulo di Inzaghi? Ogni hanno può cambiare in base ai giocatori, ma ha sempre vinto più in trasferta che in casa, chiudendosi bene e ripartendo in contropiede con i giocatori veloci che hanno. Anche loro hanno l’obiettivo di vincere il campionato, con l’entusiasmo di aver vinto la prima a Ferrara»

Convocati Reggina

Portieri: Colombi, Ravaglia.
Difensori: Camporese, Cionek, Di Chiara, Dutu, Gagliolo, Giraudo, Liotti, Loiacono, Pierozzi.
Centrocampisti: Agostinelli, Crisetig, Fabbian, Lombardi, Majer.
Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Gori, Ménez, Ricci, Rivas, Santander.

Probabili formazioni

Tanti assenti nelle fere: out Pettinari, Donnarumma e Martella. Tre pedine fondamentali per Lucarelli. Nella Reggina pronta la conferma di Menez, scalpita Canotto. Majer verso la titolarità.

Ternana (4-3-3): Iannarilli; Diakite, Bogdan, Capuano, Ghiringhelli; Paghera, Di Tacchio, Palumbo; Partipilo, Falletti; Favilli.
Reggina: (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Gagliolo, Cionek, Di Chiara; Majer, Crisetig, Fabbian; Canotto, Menez, Rivas.

Designazione arbitrale

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia
Assistenti: Preti - Alassio
IV Ufficiale: Di Marco
Var: Massa
Avar: Dei Giudici

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top