Basket

Viola Reggio Calabria, pagata la prima rata Fip: la società presto al lavoro su roster e staff tecnico

Adesso la dirigenza avrà di fronte a sé il compito di strutturare gli aspetti sportivi del torneo 2022-23

di Matteo Occhiuto
8 luglio 2022
14:30

Tutto a posto in casa Viola Reggio Calabria. Il club neroarancio ha mosso i passi necessari per l’iscrizione al campionato di Serie B, versando entro la data di ieri la prima rata FIP. Adesso la società avrà di fronte a sè il compito di strutturare gli aspetti sportivi del torneo 2022-23: nel corso della prossima settimana si terrà la riunione che dovrà stabilire budget e linee guida con cui andare a costruire staff tecnico e roster.

Idee

La volontà che trapela sarebbe quella di continuare con Domenico Bolignano, come da giorni vi raccontiamo, ma prima di tutto servirà capire quali saranno le risorse economiche a disposizione. Non sono esclusi, peraltro, ingressi che possano irrobustire la società: a giorni se ne saprà certamente di più, anche perché la riforma del campionato dovrebbe produrre un aumento generalizzato dei costi stagionali. Concreta, invece, la possibilità di vedere la Viola inserita nel girone con le squadre venete: un’ipotesi che non preoccuperebbe, in realtà, i vertici del club cestistico reggino.


Caserta torna in B

In attesa di capire quale sarà il girone a cui sarà destinata la Viola, comunque, ci sarà di certo il ritorno in Serie B di una piazza storica come Caserta. Il Basket Busto ha infatti venduto il proprio titolo sportivo alla Juve Caserta Academy. Saranno dunque i campani a disputare il prossimo campionato di serie B, vinto sul campo dalla AB Oil&Gas Service solo una decina di giorni fa.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top