Argomento: CAPORALATO

«Domani ci vogliono le scimmie», braccianti come schiavi: caporalato shock a Cosenza
Cronaca

VIDEO | Oltre duecento le persone costrette a lavorare nei campi in condizioni degradanti e impiegati in turni di lavoro massacranti. Si poteva dar loro da bere anche l’acqua di un fosso di scolo dove venivano riempite le bottiglie. I matrimoni di comodo e il coinvolgimento di un dipendente dell’amministrazione comunale di Rossano

di Redazione
1599 condivisioni