Argomento: OPERAZIONE RIMPIAZZO

L'atto eroico degli imprenditori vibonesi, il Whatsapp di Motta
Il WhatsApp di

L’operazione “Rimpiazzo” ha decimato un paio di cosche. Tra queste, quella emergente cosiddetta dei Piscopisani, che puntava addirittura al predominio sul territorio. L'indagine ha disvelato una sorta di “Gomorra” in salsa vibonese. L'analisi del direttore di LaCnews24.it

3 condivisioni
“Rimpiazzo”, una Gomorra vibonese: l’eroismo degli imprenditori e il veleno di certi calamai Pasquale Motta

Diciamocelo senza ipocrisie: l’accelerazione di questa inchiesta ha coinciso con l’arrivo alla Dda di Catanzaro del dottor Gratteri. In tutti questi anni, in attesa dell’azione della giustizia, gli imprenditori/vittime, sono stati solo facile obiettivo di qualsiasi azione criminale e, con alti e bassi, hanno difeso le loro attività, le loro famiglie e, soprattutto, non si sono piegati

di Pasquale Motta
231 condivisioni
Piscopisani e Mancuso in manette grazie alla denuncia delle vittime
Tg Cronaca

L’operazione “Rimpiazzo” ieri ha disarticolato una delle compagini mafiose più temute e spavalde del Vibonese. L’indagine perfetta, l’hanno definita il procuratore Nicola Gratteri e il capo della Squadra mobile di Catanzaro Marco Chiacchiera. Fondamentale, hanno sottolineato entrambi, le dichiarazioni delle persone offese, in particolare imprenditori e commercianti, che hanno denunciato e fatto arrestare i loro taglieggiatori

Condividi