Covid, i rifiuti prodotti in isolamento sono competenza delle aziende sanitarie

Vertice in Regione questo pomeriggio. L'assessore all'Ambiente Sergio De Caprio si è detto disponibile a fornire supporto tecnico alla struttura del commissario e alle Asp

2
20 gennaio 2021
17:59

Il ritiro dei rifiuti prodotti da persone affette da Covid e poste in isolamento domiciliare spetta alle aziende sanitarie provinciali del territorio. È quanto è emerso nel corso della riunione che questo pomeriggio, in Cittadella, hanno tenuto il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, e una delegazione della commissione consiliare comunale all’Ambiente, presieduta da Eugenio Riccio, con l’assessore regionale Sergio De Caprio.

Il vertice in Regione

La decisione è stata messa nero su bianco e recepisce le linee guida diramate in materia dall’Istituto superiore per la sanità. All’incontro hanno partecipato anche il dirigente e il funzionario del settore comunale Igiene e Ambiente del Comune di Catanzaro, Bruno Gualtieri e Franco Greco, in rappresentanza della Sieco Luigi Siciliani, il funzionario del dipartimento Prevenzione dell’Asp, Domenico Voci, e i consiglieri comunali Roberta Gallo e Sergio Costanzo.


L'impegno dell'assessore De Caprio

Sul tema, l’assessore De Caprio ha assicurato che la Regione garantirà supporto tecnico, laddove richiesto, alla struttura del commissario alla Sanità, e di conseguenza alle Asp, per eliminare una volta per tutte le criticità presenti in tutti i territori della Calabria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio