Incendi nei boschi della Sila, un arresto

Il quarantacinquenne si sarebbe reso responsabile di diversi episodi avvenuti nel territorio di Longobucco durante la scorsa estate

di Redazione
9 gennaio 2018
08:55

I Carabinieri forestali della Stazione Parco di Cava di Melis e dalla stazione Carabinieri di Longobucco (cs) hanno eseguito stamane una misura cautelare degli arresti domiciliari disposta dal Giudice per le indagini Preliminari del Tribunale di Castrovillari (Cs), Teresa Reggio, nei confronti di un uomo di Cropalati (Cs) accusato del reato di tentato incendio boschivo doloso. Il quarantacinquenne si sarebbe reso responsabile di diversi episodi avvenuti nel territorio di Longobucco durante la scorsa estate all'interno del Parco nazionale della Sila.

 


I dettagli dell’attività saranno illustrati questa mattina durante una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 alla Procura della Repubblica di Castrovillari dal procuratore capo Eugenio Facciolla e dal capitano Angelo Roseti, comandante del Reparto Carabinieri Parco nazionale della Sila. (AGI)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top