Scarichi illeciti

Isola Capo Rizzuto, sequestrato il depuratore di un villaggio turistico a pochi metri dal mare

Sono stati contestati il reato di gestione illecita di rifiuti nonché violazioni amministrative per l’assenza di autorizzazioni allo scarico

2
di Redazione
25 ottobre 2022
09:34
Isola Capo Rizzuto, il depuratore sequestrato
Isola Capo Rizzuto, il depuratore sequestrato

Sequestrato un depuratore all’interno di un villaggio turistico nel Crotonese. Più nel dettaglio, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Crotone, unitamente al Nipaf di Crotone, alla Tenenza Carabinieri di Isola di Capo Rizzuto e all’ArpaCal di Crotone hanno effettuato controlli nell’impianto di una struttura sita a Isola di Capo Rizzuto. Il depuratore presentava autorizzazione allo scarico scaduta e deposito non autorizzato di rifiuti in zona soggetta a vincolo paesaggistico.

 


I militari hanno proceduto a verifica dell’impianto riscontrando vari profili di illiceità tra i quali la mancanza di autorizzazione valida allo scarico dei reflui, l’assenza di nullaosta ambientali, il deposito non autorizzato dei fanghi ottenuti dal processo di depurazione con conseguente provvedimento di sequestro dell’impianto e dei rifiuti presenti. L’impianto, ad uso esclusivo del villaggio, è situato a pochi metri dalla costa del Mare Jonio in zona vincolata paesaggisticamente. Sono stati contestati il reato di gestione illecita di rifiuti nonché violazioni amministrative per l’assenza di autorizzazione allo scarico e per l’omessa tenuta del registro di carico e scarico rifiuti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top