Meteo, in Calabria per l'Immacolata torna la primavera: punte fino a 20 gradi

Il week-end in arrivo proporrà condizioni climatiche che spaccheranno l’Italia in due con temperature miti su tutto il Sud e freddo e nebbie sulle pianure settentrionali  

94
di Redazione
7 dicembre 2019
12:57

Un campo di alta pressione sta per abbracciare l’Italia concedendoci qualche giorno senza ombrelli in vista del weekend dell’Immacolata. Dopo l'esaurimento dell'ennesimo vortice mediterraneo che, qualche giorno fa, ha colpito con forti temporali e venti da Scirocco le nostre regioni meridionali e le due Isole Maggiori, il tempo atmosferico è in graduale miglioramento. Sul resto d’Italia il tempo risulterà maggiormente tranquillo. Un clima tipicamente invernale interesserà il Nord dove le nebbie ridurranno la visibilità sulle pianura di Piemonte e Lombardia, un tempo più primaverile invece al Sud dove il maggior soleggiamento spingerà i termometri a sfiorare i 20 gradi.

Netto divario climatico tra Nord e Sud

Ma sarà soprattutto la giornata di domenica 8 dicembre, giorno dell'Immacolata, che vedrà l'Italia in condizioni climatiche diametralmente opposte: al Nord si avranno nebbie fitte e persistenti per tutta la giornata, prestare quindi molta attenzione alla riduzione della visibilità che potrà scendere al di sotto dei 50 metri. Al Centro-Sud, invece, il sole che tornerà ad essere protagonista alternato ad innocui addensamenti nuvolosi.

 

Dal punto di vista delle temperature ci sarà un netto divario tra il Nord Italia e le regioni meridionali: a causa della nebbia, sulle zone di pianura settentrionali le temperature sono previste in ulteriore diminuzione ed i valori massimi non saliranno al di sopra dei 5-6°C, mentre al meridione il termometro toccherà punte di 18-20 gradi tra Campania, Calabria e Sicilia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio