Neve di primavera, provincia di Cosenza imbiancata e temperatura in calo: foto

Precipitazioni abbondanti in Sila, Presila e Serre. Fiocchi anche a bassa quota in tutta l’area urbana e temperature in calo. Allerta gialla della Protezione Civile

1
di Salvatore Bruno
25 marzo 2020
08:52

Molti comuni della provincia di Cosenza si sono risvegliati questa mattina coperti dalla coltre bianca.

Temperature in picchiata

La neve di primavera ha fatto la sua comparsa dopo alcuni giorni in cui le temperature erano schizzate verso l’alto, regalando sprazzi di sole caldo accompagnati dal desiderio di uscire di casa proprio nella fase più acuta della diffusione del coronavirus. Adesso la colonnina di mercurio, in molte località, è decisamente vicina allo zero.

Paesaggi incantati in Sila

Nell’altopiano silano le precipitazioni sono abbondanti tra Camigliatello, Lorica, San Giovanni in Fiore, fino ai comuni più limitrofi al capoluogo di Celico, Spezzano della Sila, Casali del Manco, Rovito, San Pietro in Guarano.

Precipitazioni sulle Serre cosentine

Verso ovest imbiancato il centro storico di Rende e Castrolibero, ma anche Mendicino, Cerisano, Marano Principato e Marchesato mentre nel comune di Cosenza e nella valle del Crati, i fiocchi sono comparsi più lievi senza causare al momento disagi.

Viabilità ridotta al minimo

Del resto il problema della viabilità è ridotto al minimo, considerato l’obbligo di rimanere in casa vigente in questi giorni. Lungo l’Autostrada del Mediterraneo non si segnalano particolari difficoltà nel transito nei due punti nevralgici di Campotenese e Piano Lago dove sono comunque allertati i mezzi spargisale dell’Anas.

Spargisale e spazzaneve all'opera

Mezzi Anas all’opera invece sulle statali della Sila, in particolare la 107 Silana-Crotonese, la 108 Silana di Cariati, la 177 Silana di Rossano. Anche l’ente Provincia di Cosenza ha inviato i propri spazzaneve lungo le principali arterie viarie di competenza, per garantire piena percorribilità in questa fase di emergenza sanitaria in cui potrebbe essere necessario il trasporto urgente di pazienti in ospedale.

Allerta gialla

La Protezione Civile intanto ha diramato un bollettino di allerta gialla in tutta la regione fino alla mezzanotte di oggi 25 marzo.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio