Rifiuti, nuovo intoppo a Cosenza: «Firmate il contratto o chiudiamo la discarica»

Il Consorzio Valle Crati, proprietario dell’impianto di San Giovanni in Fiore, sollecita l’Ato Cosenza ad adempiere alle procedure necessarie per l’utilizzo della buca di località Vetrano

9
di Salvatore Bruno
30 maggio 2020
16:06

La minaccia corre sulla rete, quella della posta elettronica certificata. Il messaggio è partito dal presidente del Consorzio Valle Crati, Maximiliano Granata. Ed è indirizzato principalmente al presidente dell’Ato Marcello Manna, ed alla Regione Calabria.

Accordo non ratificato

«Sottoscrivete il contratto di utilizzo della discarica di San Giovanni in Fiore oppure dal 3 giugno bloccheremo i conferimenti» dice in estrema sintesi la lunga missiva. Come si ricorderà, per dare sollievo alla filiera dei rifiuti, l’impianto di località Vetrano, di proprietà del Consorzio, era stato riaperto per lo smaltimento di due categorie di scarti: il residuo della lavorazione dei materiali differenziati e il sottovaglio compost.

Solleciti inutili

La situazione di emergenza aveva convinto il Valle Crati ad autorizzare il conferimento nelle more di perfezionare l’accordo. Ma adesso che, dopo ripetuti solleciti, i vertici dell’Ambito Territoriale Ottimale continuano a fare orecchie da mercante, è arrivata la comunicazione del termine perentorio del 3 giugno. Poi l’Ato dovrà arrangiarsi.

La soluzione alternativa

Ma ci sarebbe anche una soluzione alternativa: le norme prevedono che «in caso di inerzia della Comunità d’Ambito Territoriale Ottimale – ricorda il presidente del Consorzio – la Regione può intervenire in via sostitutiva previa diffida ad adempiere entro trenta giorni intimata dal Dipartimento competente in materia di politiche dell’ambiente». Da qui la richiesta alla Regione di attivare i poteri sostitutivi. Altrimenti dal 3 giugno i cancelli della discarica resteranno chiusi.

 

LEGGI ANCHE: Raccolta dei rifiuti a Cosenza, proposta la creazione di un’azienda comunale

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio