Rifiuti Cosenza, Magorno (Iv): «In provincia la situazione è critica, la Regione intervenga»

Il sindaco di Diamante candidato governatore nella prossima tornata elettorale: «L'assurdo è che i sindaci non hanno strumenti da attivare ma l'allarme è stato lanciato per tempo»

2
di Redazione
30 giugno 2021
12:52
Ernesto Magorno
Ernesto Magorno

«Siamo nel pieno di un'emergenza sanitaria. In provincia di Cosenza la questione rifiuti ha ormai superato di molto e da tempo la soglia di tollerabilità». Lo afferma in una nota il senatore di Italia Viva, Ernesto Magorno, candidato alla presidenza della Regione.

«I nostri Comuni sono sommersi dall'immondizia, con tutto ciò che può derivarne in termini di salute pubblica, di inefficienza dei servizi e, non in ultimo, di decoro, dal momento che siamo alle soglie dell'arrivo dei flussi turistici più consistenti – prosegue il sindaco di Diamante -. E con l'aumento delle presenze, la situazione non può che peggiorare. L'assurdo di questa situazione è che i sindaci non hanno strumenti da attivare e che l'allarme è stato lanciato per tempo, perché soprattutto questa stagione turistica rappresenta per il nostro tessuto economico una preziosa opportunità di rifiato e di rilancio dopo i mesi più bui della pandemia».


«La Regione deve assolutamente fare la sua parte e fornire agli Ato e alle singole amministrazioni le soluzioni urgenti e necessarie per far fronte a questa situazione di grave allarme», ha concluso Ernesto Magorno.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top