Degustazioni e incontri, le cantine calabresi aprono le porte agli appassionati

Week-end nei vigneti con il Movimento Turismo Vino Calabria. L’associazione presieduta da Pierluigi Aceti propone la degustazione all’aperto e la scoperta dei territori con i suoi associati dal Pollino allo Stretto. Iniziativa valida su prenotazione fino ad ottobre

404
di Vincenzo Alvaro
9 luglio 2020
16:20

Il turismo enogastronomico è uno di quei segmenti in forte crescita. Soprattutto nel periodo post covid sono tanti, e non solo appassionati di vino, che cercano esperienze all’aria aperta che permettano di conoscere i territori e vivere in sicurezza le gite fuori porta. Una domanda alla quale il Movimento Turismo Vino Calabria, presieduto da Pierluigi Aceti, ha deciso di rispondere in maniera organizzata proponendo agli enoturisti e gli appassionati del settore una lunga serie di eventi nelle cantine calabresi che partirà da sabato 11 e domenica 12 luglio e si ripeterà – su prenotazione - per tutti i fine settimana fino ad ottobre.

Gli aderenti al movimento calabrese aprono i loro vigneti ad una serie di degustazioni ed incontri per raccontare le proprie esperienze produttive, far conoscere i vini e le identità territoriali e di rimando promuovere gli areali nella loro interezza ambientale, culturale, spirituale. Sempre nel pieno rispetto delle normative anti – contagio le cantine calabresi di MTV Calabria si preparano ad un grande rilancio della stagione enoturistica.

Un grande evento itinerante che coinvolgerà dal Pollino allo Stretto le realtà più significative del sodalizio regionale per realizzare una forte alleanza strategica per il rilancio dell'economia sostenibile in una terra ricca di identità, agroalimentare di qualità, borghi ed areali pregi di storia, cultura, spiritualità che sintetizzano il potenziale di turismo esperienziale che può offrire la Calabria ai visitatori.

Rocca Brettia a Donnici, Feudo dei Sanseverino a Saracena, Ferrocinto e Tenuta Celimarro a Castrovillari, Cantine Giraldi a Rende, Tenuta Celimarro Azienda Agricola Tibaldi Antonietta a Roggiano Gravina, Cantine Girolamo Basile a Belsito, Azienda Agricola Villa Santa Caterina a Montalto Uffugo, Antiche Vigne a Rogliano per la provincia di Cosenza; La Pizzuta del Principe di Strongoli e Capoano Vini di Cirò Marina in provincia di Crotone; la cantina Statti a Lamezia Terme, Agriturismo Fassi a Guardavalle in provincia di Catanzaro; Marchisa e Cantina Rombolà a Drapia, Cantine Artese a Zambrone in provincia di Vibo Valentia e per finire Maisano vini a Bianco, Barone G.R. Macrì a Gerace, Azienda Agricola Altomonte Terre Grecaniche a Palizzi, Azienda Agricola Tripodi e Terre della Costa Viola a Bagnara Calabra in provincia di Reggio Calabria sono le cantine aperte al pubblico per trascorrere un fine settimana all’insegna del buon vino e della scoperta dei tesori di una Calabria tutta da bere.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio