Athena campus

Cucina sempre più social, i ragazzi dell’Alberghiero di Tropea a lezione con lo chef-blogger Messina

VIDEO | Con il professionista i ragazzi si sono cimentati nella realizzazione di un piatto tipico della cucina mediterranea e approfondito l’uso dei social per far emergere il proprio talento e passioni

497
di Giusy D'Angelo
29 febbraio 2024
17:54

In questi giorni, all’istituto alberghiero di Tropea si sta svolgendo l’Athena campus, progetto dedicato alla legalità e alla cittadinanza. Uno strumento che consente ai ragazzi, guidati dai loro docenti e da esperti esterni, di cimentarsi in attività laboratoriali ed incontri formativi. In occasione della terza giornata, gli studenti hanno avuto l’opportunità di incontrare Francesco Messina, chef blogger. I dettagli dell’appuntamento, che ha riscosso ampio apprezzamento, sono stati illustrati dal professor Antonino Pesce, responsabile dell’istituto (l’Alberghiero di Tropea rappresenta uno dei quattro plessi componenti l’Istituto di istruzione superiore Galuppi, guidato dal dirigente Nicolantonio Cutuli).

L’insegnante ha spiegato: «La giornata è stata distinta in diversi momenti. Dopo alcune performances anche in cucina, chef Messina ha condiviso con gli alunni la propria esperienza, sottolineando l’importanza del giusto utilizzo dei social che possono aiutare a sostenere e a realizzare un’idea, un progetto». In tale contesto, dunque, «L’intelligenza artificiale, se correttamente usata, può essere di supporto all'ingegno, alla genialità, all'intuito e alla passione di una persona».


Lo chef - blogger Francesco Messina è riuscito a catturare l’attenzione degli studenti condividendo con loro la passione per il proprio lavoro: «Nel preparare i diversi piatti legati alla tradizioni della propria terra – ha spiegato loro - ci vuole tanta passione anche nella gestualità». La rete può essere un buon mezzo per veicolare il proprio talento: «Bisogna utilizzare i social in modo sano e capire l’importanza delle emozioni, dell’empatia, del linguaggio reale fatto di parole e mimica», ha aggiunto il professionista.

Soddisfatti i ragazzi: «Lo chef Messina ci ha deliziati con il profumo del piatto che ci ha presentato: “Scialatelli al pesce spada e pomodoro ciliegino” preparato assieme al gruppo di cucina». Gli allievi sono stati “catturati” dalla sua storia. Le battute, inoltre, hanno reso l’atmosfera simile a quella di un cenone in famiglia: «È stato un grandissimo piacere nonché un onore avere Francesco Messina tra di noi quest’oggi e vogliamo ringraziarlo per averci dato questa opportunità oltre che per portare avanti le meravigliose tradizioni della cultura calabrese». Nell’ambito del campus, in programma fino al 2 marzo, sono previsti approfondimenti su varie tematiche: impresa, cinema, fotografia, sport, arte, teatro, tecnologia e comunicazione.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top