L’alternativa

Ponte sullo Stretto, il ministro Giovannini: «Abbiamo chiesto a Rfi un nuovo progetto»

Il titolare del dicastero Infrastrutture: «Il Ponte non può rientrare tra le opere finanziabili con il Pnrr»

109
di Redazione
15 ottobre 2022
14:32

«Io sul ponte sono laico. Abbiamo chiesto a Rfi di fare un'alternativa progettuale con un ponte a tre campate più vicino a Reggio Calabria e Messina. Il progetto sarà presentato nel 2023». Lo ha affermato Enrico Giovannini ministro delle infrastrutture a Sky Live.

LEGGI ANCHE: Ponte sullo Stretto anche con fondi europei: l’ipotesi ora si fa strada a Bruxelles


Poichè il Pnrr prevede che le sue opere siano in esercizio per il 2026, «il Ponte non può rientrare fra queste» ha aggiunto. «Quindi avremo nel 2023 questo studio e poi le autorità politiche decideranno. Nel frattempo - ha concluso - abbiamo lavorato per accelerare molto il trasferimento da Reggio Calabria, Villa San Giovanni a Messina, in termini di trasferimento ferroviario si risparmia un ora, arriveranno navi più lunghe, verranno ristrutturati i Porti».

VOTA QUI IL SONDAGGIO: PONTE SI O PONTE NO?

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top