Cosenza, Prendocasa in marcia per il diritto a un alloggio (VIDEO)

Manifestazione nelle strade cittadine dopo l'occupazione dell'Hotel Centrale

di Salvatore Bruno
14 gennaio 2018
12:12

Quindici giorni di occupazione all’Hotel Centrale di Cosenza. Il comitato Prendocasa dal 30 dicembre scorso ha aperto i battenti della struttura, da tempo inattiva a causa di una complessa vicenda giudiziaria. E qui hanno trovato ricovero decine di senzatetto.

Corteo nel centro città per sensibilizzare le istituzioni

Nel sabato sera hanno sfilato per le vie della città per richiamare l’attenzione sul problema della carenza di alloggi all’interno di un’area urbana in cui cresce il numero degli spazi sfitti insieme, paradossalmente, a quello delle persone in difficoltà tali da non potersi più permettere un luogo dove abitare. Una marcia pacifica ma determinata rivolta alla classe dirigente, affinché trovi le soluzioni necessarie a garantire a tutti un luogo idoneo in cui vivere.


 

 

Platea di persone ampia e variegata

La platea continua a crescere: uomini, donne e bambini sotto sfratto oppure costretti a combattere con il freddo e con una sistemazione all’addiaccio, sono oggi accolti nell’albergo di lusso che ha offerto loro un riparo. Famiglie italiane e famiglie di migranti convivono e condividono la loro drammatica esperienza senza distinzione di etnia né di religione, come sootolineato da uno degli attivisti del Comitato Prendocasa, Francesco Noto.

Salvatore Bruno

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top