Nuovo corso

Dall’assistenza dei bimbi migranti alla guida di Unicef Calabria, il neo presidente Raiola: «Sono già al lavoro»

VIDEO | Il primario di pediatria dell'ospedale Pugliese di Catanzaro è pronto a dare un contributo importante per il benessere dei minori che vivono sul territorio: «Inizia un nuovo percorso»

47
di Rossella  Galati
10 febbraio 2022
15:03

«Ho già iniziato a lavorare comunicando alle varie istituzioni la mia nomina perchè insieme a loro e nel più breve tempo possibile intendo essere operativo per il benessere dei minori che stanno sul nostro territorio regionale». È già a lavoro Giuseppe Raiola, direttore dell’Unità operativa complessa di Pediatria del presidio ospedaliero “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro, è lui il nuovo presidente regionale Unicef. Una scelta quella dell'associazione per l'infanzia presieduta a livello nazionale da Carmela Pace che è ricaduta su una personalità dal grande spessore umano e professionale, che negli anni ha ricoperto diversi incarichi a livello sociale e vissuto in prima persona esperienze di grande impatto come la Missione a Lampedusa per assistere i bambini migranti.

Raiola al servizio del mondo dell'infanzia

«Quella di Lampedusa è una di quelle esperienze che ti segnano perchè hai la possibilità di toccare con mano la sofferenza, la disperazione. Lampedusa ti entra dentro e lascia dei segni veramente indelebili. È stata anche questa un'esperienza bellissima ma dura». Dunque un bagaglio di esperienze importante che Raiola, attualmente presidente anche dell'associazione Acsa & Ste onlus e responsabile di area del Lions Club, saprà mettere a servizio del mondo dell'infanzia. «È mia intenzione poi acquisire nuove energie e quindi nuovi volontari che mi aiutino e mi supportino in questo percorso che per me sarà anche un percorso di crescita».


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top