L’intervista

Il premio Oscar Gianni Quaranta ospite della Capitale Vis a Vis: ecco la puntata

VIDEO | Il regista e scenografo descrive le prime tappe che hanno caratterizzato la sua carriera artistica nel talk di Paola Bottero

34
di Redazione
26 maggio 2022
13:22

Gianni Quaranta, regista e scenografo premio Oscar, nel dialogo con Paola Bottero nel corso dell'ultima puntata della Capitale vis-a-vis ha raccontato del proprio amore per l’opera lirica e il cinema, due passioni che è sempre riuscito a coniugare con brillante ecletticismo: «Noi esportiamo oltre al cibo e al vestiario, una cosa ancor più importante che è l’opera lirica. Il mio primo spettacolo è stato alla scala di Milano, un balletto con Carla Fracci. Sono stato uno dei più giovani scenografi e ho sempre avuto continuità di rapporto con il mondo dello spettacolo».

«All’inizio della mia carriera - ha raccontato Quaranta - c’erano la scuola di Visconti e quella di Fellini dalle quali uscivano i veri registi, si trattava di scuole che identificavano già l’attività e la creatività delle figure che volevano formare. Io sono uscito dalla scuola di Visconti. Nel mio lavoro con Farinelli ho dovuto riassumere un po’ tutto ciò che ho fatto nella vita e dunque la mia esperienza sia nell’opera lirica che nel cinema. Molti trovavano difficile un simile connubio, che per me è stato spontaneo e naturale».


La puntata: 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top