La presentazione

Musica e fede, a Marano Principato l’anima rock di padre Massimo Granieri

VIDEO | Presentato il secondo libro del sacerdote che si appresta a dare alle stampe un terzo volume dedicato a Franco Battiato. L'iniziativa nell'ambito della rassegna editoriale Estate in terrazza

5
di Salvatore Bruno
29 luglio 2022
06:30

Non ha la tv, non la segue da anni. La reputa spazzatura. Preferisce una genuina osservazione del mondo, con i propri occhi, senza filtri. E soprattutto l'ascolto. Quello della musica.

La vocazione dalla musica

Padre Massimo Granieri ha sentito forte la vocazione a 18 anni, smosso dall'album Radio Ethiopia di Patti Smith e dalle citazioni bibliche riportate nella copertina. Critico musicale dell'Osservatore Romano, il sacerdote, già autore con Luca Miele de Il vangelo secondo il rock, ha dato alle stampe sempre per le edizioni Claudiana, Il Rock'n'roll con tanta anima, presentato a Marano Principato nell'ambito del calendario di Estate in Terrazza, con gli interventi di Teresa Faillace, Massimiliano Muoio e Leonardo Colella.


Con Brunori al meeting di Rimini

«Fede e musica vanno d'accordo - dice padre Granieri - Ma la musica non è un modo per avvicinare i giovani alla fede. Semmai il contrario: aiuta noi a capire il loro mondo ed a comprendere le loro sensibilità. Le canzoni possono offrirci chiavi di lettura molto importanti delle emozioni dei nostri ragazzi». Il sacerdote parteciperà al Meeting di Rimini, insieme a Dario Brunori, per una conferenza, il 25 agosto prossimo, sul tema: Canzoni contro la paura. Non è convinto che il periodo pandemico abbiamo risvegliato le coscienze ed avvicinato la comunità ai valori cristiani: «Lo speravo. In realtà purtroppo registro una certa insensibilità, un appiattimento. Forse è anche colpa nostra: proponiamo sempre la stessa pastorale senza riuscire a scuotere il sentimento religioso delle persone».

L'Estate in Terrazza di Marano Principato

Sette gli appuntamenti della rassegna che proseguirà fino al 29 agosto. Restituendo alla fruizione la terrazza del centro di aggregazione Cesare Baccelli, dove sono tra l'altro in esposizione permanente le opere artistiche donate al Comune durante le oltre trenta edizioni del Premio Pandosia, l'amministrazione ha voluto rigenerare uno spazio per lungo tempo inutilizzato a causa della pandemia. «Veniamo da un periodo particolare per cui - ha sottolineato Lia Molinaro, assessore allo sport e alla cultura - dopo essere stati costretti a rimanere chiusi tra le mura domestiche, ci piace presentare questi libri all'aperto non come un mero oggetto ma come un compagno di viaggio, dando una occasione di visibilità agli autori, in prevalenza calabresi».

Il fatto del giorno

Padre Granieri sta per dare alle stampe un terzo libro su Franco Battiato. E sulla vicenda della Santa messa officiata in mare, davanti la costa di Crotone, ha commentato: «Non conosco i particolari, ho letto anch'io le cronache dei giornali. Prima magari di compiere un gesto così eccezionale sarebbe stato il caso magari di confrontarsi con l'Ufficio Liturgico Diocesano. L'importante è che i partecipanti abbiano avuto un incontro con Cristo e l'eucarestia. Io non lo farei, ma non mi sento di giudicare un mio confratello».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top