Uno studioso calabrese relatore alla conferenza globale dell'Unesco dei giovani ricercatori

Si tratta di Francesco Foglia. Presenterà i risultati di una ricerca sull'impatto del Covid-19 sul benessere e sulla salute mentale dei giovani

667
di Franco Laratta
6 ottobre 2021
08:58
Francesco Foglia
Francesco Foglia

Da ieri 5 e fino a domani 7 ottobre il giovane studioso e ricercatore calabrese, Francesco Foglia, sarà relatore alla conferenza globale dell'Unesco dei giovani ricercatori. Presenterà i risultati di una ricerca sull'impatto del Covid-19 sul benessere e sulla salute mentale dei giovani. 

Si tratta della conclusione di un percorso formativo e di ricerca organizzato dalle prestigiose Penn State University (USA), National University of Ireland e Unesco (sede di Bangkok), dalle quali è stato selezionato per l'ammissione al programma Youth Researcher.Le tematiche sono particolarmente rilevanti e i risultati della ricerca, effettuata su scala internazionale, possono alimentare una discussione sul tema della salute mentale, attualmente molto sottovalutato.


Il progetto dell'Unesco per valutare l'impatto del Covid-19 sui giovani, ha raccolto più di 6mila candidature in 50 paesi di tutto il mondo e ha selezionato, a seguito di un processo severo di valutazione, 30 giovani studiosi per presentare i lavori dei gruppi di ricerca durante la conferenza globale.

I risultati della ricerca saranno pubblicati dall'Unesco, dalla National University of Ireland Galway e dalla Penn State University come una serie di policy brief e articoli che saranno ampiamente diffusi all'interno delle Nazioni Unite, con i governi, il mondo accademico, gli attori dello sviluppo e attraverso i media .

Chi è Francesco Foglia

Francesco Foglia, 29 anni, sta per conseguire il dottorato di ricerca in Global Studies a Reggio Calabria e vanta già significative esperienze presso istituzioni europee ed internazionali, nonché una vivace attività di ricerca e pubblicazioni scientifiche sulle tematiche dell'economia dell'Unione europea.Economista, è laureato in Economia ed Economia aziendale presso l'Università della Calabria e per il suo lavoro di tesi sulle politiche europee per l'innovazione ha ricevuto numerosi premi, tra cui il premio Jo Cox per studi sull'Europa e il premio Conti Pubblici Territoriali. 

Di recente Francesco Foglia ha curato la pubblicazione del volume "Agricoltura, Società e Sviluppo Sostenibile dell'area del Mediterraneo" per Rubbettino Editore. 

Un lavoro collegiale  nell'ambito del programma europeo per la promozione della Politica Agricola Comune della Direzione Generale Agricoltura della Commissione europea. Un lavoro soprattutto utile a progettare meglio le strategie di sviluppo dei prossimi anni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top