Il caso

’Ndrangheta, è morto in carcere l’ergastolano Mario Serpa: il paolano aveva 69 anni

Secondo quanto si apprende, i magistrati potrebbero decidere di effettuare l’autopsia per individuare le cause del decesso

145
di Antonio Alizzi
28 giugno 2022
17:30
Il carcere di Parma dove era detenuto Serpa
Il carcere di Parma dove era detenuto Serpa

Potrebbe essere disposta l'autopsia sul corpo di Mario Serpa, il pezzo da novanta della 'ndrangheta di Paola morto nel carcere di Parma, dove era detenuto. Serpa, che aveva 69 anni, stava scontando una condanna all'ergastolo che gli era stata comminata nel 1983. 

Serpa è stato assolto in appello nel processo nato dalla maxioperazione Tela del ragno, istruito dalla Dda di Catanzaro. Secondo quanto si apprende, come detto, sul corpo di Mario Serpa potrebbe essere effettuata l’autopsia per individuare le cause del decesso.


Mario Serpa, inoltre, nel 2012 aveva perso la semilibertà proprio a causa dell’inchiesta Tela del Ragno e nei prossimi giorni la Cassazione avrebbe dovuto decidere sul ricorso presentato al fine di riottenere un giudizio positivo dal tribunale di Sorveglianza di Bologna.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top