’Ndrangheta, scarcerato l'ex pugile e “naufrago” dell'Isola dei famosi Franco Terlizzi

Disposti dal gip i domiciliari: «Non coinvolti nei fatti più gravi ossia traffici di droga e armi ed estorsioni aggravate dal metodo mafioso»

di Redazione
9 settembre 2022
12:36

Esce dal carcere di Monza e va ai domiciliari Franco Terlizzi, ex pugile ed ex 'naufrago' dell'Isola dei Famosi arrestato tre giorni fa nell'inchiesta milanese che ha portato in carcere anche Davide Flachi, figlio dello storico boss della 'ndrangheta Pepè Flachi. 

Va considerato "lo stato di incensuratezza" ed il "suo mancato coinvolgimento", perché non ci sono accuse a suo carico sul punto, "nella ben più grave ed allarmante vicenda" emersa dall'inchiesta, ossia traffici di droga e armi ed estorsioni aggravate dal metodo mafioso. È quanto scrive il gip di Monza Silvia Pansini nell'ordinanza con cui non ha convalidato il fermo e ha disposto i domiciliari, e non il carcere come chiedeva la Dda di Milano. Terlizzi era finito in carcere tre giorni fa assieme ad altre 12 persone, tra cui Davide Flachi, figlio dello storico boss della 'ndrangheta Pepè Flachi. Le accuse che lo riguardano sono associazione per delinquere finalizzata a frodi assicurative e intestazione fittizia di beni. Accolte, dopo l'udienza di oggi davanti al gip, le richieste dei legali Marcello Perillo e Antonino Crea. 


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top