L’iniziativa

A Soverato un giardino per ricordare Simona uccisa un anno fa da un branco di cani

L'inaugurazione in occasione del primo anniversario della tragica morte della ventenne. Il parco, nel quartiere San Nicola, sarà aperto 24 ore su 24

576
di Redazione
27 agosto 2022
11:42

Un giardino-parco giochi dedicato a Simona Cavallaro, la ventenne uccisa il 26 agosto del 2021 da un branco di cani nella zona di Monte Fiorino a Satriano, in provincia di Catanzaro. È stato inaugurato, nel primo anniversario della tragica morte della ventenne, nel quartiere San Nicola, a Soverato, la città dove la ragazza viveva con la sua famiglia.

Nel pomeriggio del 26 agosto dell'anno scorso, la ragazza si era recata assieme ad alcuni amici in un'area pic-nic per trascorrere qualche ora di svago quando si è verificata l'aggressione da parte di un branco di cani da pastore che non hanno dato scampo alla ragazza.


L'iniziativa di dedicare a Simona un'area attrezzata, fortemente voluta dal padre di Simona, Alfio Cavallaro, è stata sostenuta dall'amministrazione comunale e dal sindaco della città Daniele Vacca. Il parco sarà aperto 24 ore su 24.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top