Pestaggio al centro ippico

Aggressione a Catanzaro, due feriti gravi: arrestato per tentato omicidio 28enne pakistano

VIDEO | Restano estremamente preoccupanti le condizioni dei due italiani di 58 e 60 anni colpiti a bastonate. Ricoverati in Rianimazione all'ospedale Pugliese, la prognosi è riservata (ASCOLTA L'AUDIO)

82
di Luana  Costa
9 settembre 2021
18:03

È stato arrestato questo pomeriggio il cittadino pakistano di 28 anni, colpevole dell’aggressione di tre persone all’interno del centro ippico Valle dei Mulini a Catanzaro. L’accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio e l’arresto è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Catanzaro che stanno conducendo le indagini. Secondo una prima ricostruzione, l’aggressione sarebbe sfociata da reciproche offese e da uno stato di disagio che ha infine condotto il 28enne a colpire con un bastone due uomini di nazionalità italiana di 58 e 60 anni, al momento ricoverati in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Pugliese di Catanzaro.

Il cittadino pakistano svolgeva l’attività di stalliere nel maneggio e in queste ore i militari stanno verificando la regolarità delle mansioni lavorative. Rimasta ferita nell’aggressione anche una terza persona, una donna, ma in maniera lieve. Restano invece gravi le condizioni dei due uomini colpiti dall’aggressore con un bastone al capo. Entrambi sono stati sottoposti immediatamente ad un intervento chirurgico ma la prognosi resta per ora riservata. Particolarmente gravi le condizioni di uno dei due, fratello di una consigliera comunale di Catanzaro. Da quanto è stato possibile apprendere, le offese non sarebbero di natura razziale.   


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top