Il provvedimento

Aggressione a Iemmello durante Foggia-Catanzaro, 5 anni di Daspo per i due tifosi pugliesi invasori

I fatti si sono verificati l'11 aprile scorso durante il match valido per la stagione regolare di Serie C. Sono banditi da tutte le competizioni sportive

6
di Redazione
20 aprile 2022
12:36
La curva Nord dello stadio Zaccheria di Foggia (foto social)
La curva Nord dello stadio Zaccheria di Foggia (foto social)

La Questura di Foggia ha emesso il provvedimento di divieto di accesso alle competizioni sportive (Daspo) nei confronti di due tifosi foggiani che nell’ultima partita casalinga, con il Catanzaro dell’11 aprile scorso, si sono resi protagonisti di gravi comportamenti che hanno messo in pericolo l’ordine e sicurezza pubblica consistenti nello scavalcamento e invasione di campo. Uno dei due ha tentato di aggredire Pietro Iemmello, attaccante del Catanzaro ed ex calciatore rossonero.

I provvedimenti sono stati emessi, anche sulla base delle indagini coordinate dalla procura di Foggia, avviata nell’immediatezza dei fatti, che ha consentito di identificare ed acquisire convergenti profili di responsabilità nei confronti dei due che hanno costretto l’arbitro a sospendere temporaneamente l’incontro di calcio. I due tifosi non potranno accedere agli impianti sportivi per 5 anni. Gli agenti di polizia stanno svolgendo ulteriori approfondimenti sui disordini avvenuti.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top