Vibo, pestaggio al presidente Cna: non regge la tentata estorsione

L’aggressione a Pannaconi il 24 settembre dello scorso anno. Una condanna e due rinvii a giudizio per il solo reato di lesioni

di G. B.
13 settembre 2017
18:34
Tribunale
Tribunale

Nessuna tentata estorsione al presidente della Confederazione nazionale dell’artigianato e delle piccole e medie imprese della provincia di Vibo Valentia, Giovanni Cugliari. E’ quanto deciso dal gup del Tribunale di Vibo Valentia che ha rinviato a giudizio due giovani, Michelangelo Barbieri (Pannaconi) e Gabriele Mantegna (Briatico) e ne ha condannato un terzo, Lorenzo De Lorenzo (Pannaconi) alla pena di un anno. Ma solo per il reato di lesioni al culmine di una lite. Si sgonfia dunque il caso della presunta estorsione che lo scorso anno aveva suscitato non poco clamore e per la quale era scesa in campo anche la Cna nazionale. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top