Agguato a Sibari, arrestato in Sicilia senegalese accusato di tentato omicidio

Il 24enne si era dato alla fuga dopo aver accoltellato gravemente un giovane di origine gambiana

3
di Matteo Lauria
11 novembre 2020
10:27

Beccato a Campobello di Mazara il 24 senegalese dichiarato irreperibile dal 10 ottobre scorso, quando a Sibari si rese protagonista di una  violenta aggressione nei confronti di un 25enne gambiano. L’indiziato, accusato di tentato omicidio, durante una furente lite estraeva un coltello e colpiva all’addome il giovane senza provocare ferite mortali.

A distanza di un mese dall’agguato i militari della Compagnia di Mazara del Vallo in continuo contatto con i militari della tenenza di Cassano allo Jonio hanno dapprima localizzato e successivamente arrestato il senegalese (T.B.), dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale di Castrovillari su richiesta della locale procura a seguito delle attività d’indagine condotte dai militari dell’Arma dei carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro.


 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio