Dramma senza fine

Ancora migranti in arrivo nella Locride: alcuni raggiungono la riva a nuoto, sulla barca anche un morto

VIDEO | Un veliero con 57 profughi di nazionalità pachistana si è arenato sul litorale nei pressi di un noto campeggio sulla spiaggia di Caulonia. Si tratta dello sbarco numero 31 sulle coste del Reggino da inizio anno

32
di Ilario  Balì
1 luglio 2022
10:55

Nuovo sbarco di migranti questa mattina nella Locride, sulla spiaggia di Caulonia. Un veliero con a bordo 57 profughi di nazionalità pachistana, tutti di sesso maschile, si è arenato sul litorale nei pressi di un noto campeggio.

Diversi migranti si sono gettati in mare per raggiungere la riva. Secondo quanto si è appreso a bordo sarebbe rimasto uno di loro, morto probabilmente per cause naturali durante il viaggio.


La barca a vela è stata trainata verso il porto delle Grazie di Roccella Jonica dalla Guardia Costiera, mentre i profughi hanno trovato provvisoriamente riparo dal caldo all’ombra di un agrumeto all’interno di una proprietà privata. Sul posto anche Polizia e Carabinieri. Si tratta dello sbarco numero 31 sulle coste del Reggino da inizio anno.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top