Armi e droga in un casolare nelle Marche, arrestato un calabrese

L'arresto rientra nell'inchiesta condotta questa mattina dai carabinieri di Monza e Brianza contro la 'ndrangheta nel Nord Italia

7
11 giugno 2020
21:28

Ha toccato anche le Marche, l'operazione condotta dai Comandi Provinciali dei carabinieri di Monza Brianza e Como. Nel Maceratese è stato arrestato un 47enne di origini calabresi per detenzione abusiva di arma clandestina e munizioni e per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

 

I militari di Macerata hanno rinvenuto e sequestrato in un casolare di campagna una pistola modello Sig Sauer, calibro 9 corto, con matricola punzonata e 64 cartucce calibro 9 corto, occultate nell'armadio di un camera da letto; 858 grammi di marijuana, 1,2 grammi di hascisc, 12 semi di cannabis indica, nascosti tra garage e soggiorno; 19 piantine di cannabis indica alte 17 cm, altre 49 dell'altezza di 6 centimetri, nel giardino del casolare.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio