Arma da guerra e oltre mille munizioni sequestrate nel Reggino

Ad Ardore Marina le forze dell'ordine hanno rinvenuto un mitra da guerra modello Sten e vari giubotti antiproiettili

di Redazione
28 dicembre 2018
15:02
Armi e munizioni
Armi e munizioni

Armi e munizioni sono state sequestrate ad Ardore Merina, in provincia di Reggio Calabria. Un'operazione svolta nell’ambito delle attività istituzionali di prevenzione e repressione dei reati, intensificate nel periodo natalizio dal personale della Squadra Mobile di Reggio Calabria, con il supporto dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura. Tra il materiale rinvenuto all’interno di alcuni pacchi giunti ad Ardore Marina vi è un’arma da guerra modello Sten ed oltre 1300 munizioni di vario calibro (9, 40, 357 e 7,62) che sono state debitamente sequestrate. Il mitra in questione, perfettamente funzionante, è di fabbricazione inglese risalente al 1943 e di calibro 9 mm.

 

L'arma è classificata “arma da guerra” in considerazione dell’elevata potenzialità offensiva. Grazie al supporto dell’unità cinofila sono stati attenzionati 2 colli consistenti in due scatoloni di cartone. All’interno degli stessi, aperti mediante l’intervento di personale della Polizia Scientifica del Commissariato P.S. di Siderno, sono stati trovati anche 3 giubbotti anti-proiettili.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio