Operazione Portofino

Arresti per spaccio di droga a Corigliano Rossano, partono gli interrogatori di garanzia

Domani saranno sentiti gli indiziati finiti dietro le sbarre nel blitz di quattro giorni fa, il 4 ottobre sarà il turno di chi è ai domiciliari e infine toccherà a chi è stato sottoposto all'obbligo di firma

2
di Matteo Lauria
29 settembre 2021
15:59
Commissariato di Corigliano Rossano
Commissariato di Corigliano Rossano

Operazione antidroga Portofino, per chi è dietro le sbarre l’interrogatorio di garanzia si celebrerà domani a Castrovillari alla presenza del pubblico ministero Flavio Serracchiani, del gip Flavio Festa, e dell’ufficio di difesa. In cella sono finiti: Pasquale Aquino, Pierluigi Filadoro, Gianluca Abate, Vincenzo Aquino, Amedeo Ionfrida. Il quadro indiziario ruota attorno al traffico di sostanze stupefacenti nelle zone centrali della città: piazzetta Portofino a Schiavonea, Piazza Bernardino Le Fosse a Rossano, Piazza Salotto a Corigliano, e il centro storico di Corigliano.

Sono 14 i soggetti coinvolti e 63 gli attenzionati dagli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano.  Il prossimo 4 ottobre sarà il turno di chi è stato raggiunto dalla misura cautelare dei domiciliari: Giovanni Scura, Pier Giuseppe Cangiu, Rosario Docimo e Giuseppe De Patto. Sarà poi la volta di chi è sottoposto all'obbligo di firma.   


 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top