Asp di Catanzaro, arriva la commissione di accesso antimafia

Dopo le vicende rese note dall’inchiesta “Quinta Bolgia” i commissari dovranno stabilire se ci siano state infiltrazioni della criminalità organizzata nell’azienda sanitaria

5
di T. B.
3 dicembre 2018
16:04
L’Asp di Catanzaro
L’Asp di Catanzaro

Ha preso servizio stamani negli uffici dell’Asp di Catanzaro la commissione d’accesso antimafia. I commissari sono stati inviati dal prefetto su delega del Viminale e dovranno stabilire se ci siano state forme di infiltrazione mafiosa.

L’insediamento potrebbe essere legato all’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia “Quinta Bolgia” che ha portato in superficie un vero e proprio intreccio di pressioni e clientele tra dirigenti Asp, politica e coloro che gestivano il servizio delle ambulanze.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio