AstraZeneca, anche a Reggio Calabria usati vaccini del lotto sospetto e bloccato

VIDEO | Alcune di queste fiale sarebbero transitate nelle sedi vaccinali di Scilla, Taurianova, Gioia Tauro e Laureana di Borrello. Ispezione dei Nas in corso. Il Gom invece conferma di non avere i flaconi segnalati

di Elisa Barresi
11 marzo 2021
17:41

Non c’è pace per Reggio Calabria che dopo aver subito tutti i disagi possibili nella vaccinazione oggi deve fare i conti anche con l’ennesima batosta. I lotti sospetti di AstraZeneca sono stati inoculati anche a Reggio Calabria.

I Nas sarebbero già in viaggio verso le sedi vaccinali che hanno in giacenza il lotto messo in discussione. Tra queste rientrerebbero Scilla, Taurianova, Gioia Tauro e Laureana di Borrello. Dal Gom, invece, confermano di non avere il lotto che l’Aifa ha stoppato.


È partita, dunque, la caccia ai vaccini che, comunque, in attesa delle dovute verifiche, saranno conservati. Sarà sicuramente necessario ricostruire dove e in che quantità questi vaccini sono stati già somministrati.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top