Cercasi api per azienda per tre volte derubata e vandalizzata

VIDEO | A Feroleto Antico una piccola impresa di apicoltura  ha subito il furto e il danneggiamento delle arnie. Ed è scattata la solidarietà per aiutarla a rialzarsi

797
di Tiziana Bagnato
21 febbraio 2019
15:15

Tre furti in meno di un anno. Per tre volte sconosciuti sono entrati nelle loro proprietà e si sono avventati sulle arnie, vandalizzandole e portandone vie diverse. L’ultima volta pochi giorni fa. La famiglia Lupinacci gestisce una piccola azienda di apicoltura tra Feroleto Antico, Serrastretta e Pianopoli. Un’attività frutto di sacrificio ma anche passione. Perché, ci spiega il signor Giuseppe Lupinacci, questa è un’attività che si può fare solo con grande dedizione e amore per le api. Piccole creature indispensabili per l’equilibrio della natura.

 

Ora a loro è rimasto ben poco, molte api sono morte, di 205 famiglie è rimasto nulla. La famiglia ha denunciato, la signora Josephine Pagnotta, a stento trattiene le lacrime. C’è anche tanta rabbia. Dopo tre atti vandalici e furti in pochi mesi, Lupinacci aveva deciso di chiudere tutto.

 

A fargli cambiare idea sono stati i messaggi di solidarietà ricevuti, la disponibilità di chi si è offerto di donare le proprie api. E a dare man forte alla famiglia è anche la Coldiretti che si è fatta promotrice tra i soci, nei Mercati di Campagna Amica e negli uffici di una raccolta sia di fondi che di famiglie di api per consentire all’azienda di ripartire immediatamente con le attività.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio