Bare bruciate per intimidazione, la vittima: «Non mi fermeranno»

VIDEO | Ai microfoni di LaCNews24 Fabrizio Mangone Marino, l’amministratore di Zagarise a cui sono state profanate le tombe dei genitori, si dice scosso ma deciso più che mai ad andare avanti: «Non lascerò mai per questi motivi»

152
di Redazione
11 dicembre 2018
19:06
Fabrizio Mangone Marino
Fabrizio Mangone Marino

C’è tanta amarezza nelle parole di Fabrizio Mangone Marino. La scorsa notte qualcuno si è introdotto nel cimitero di Zagarise, centro della pre-Sila catanzarese, danneggiando le tombe dei genitori. Un gesto inspiegabile, attribuito dal consigliere comunale di maggioranza alla sua attività politica. Un macabro avvertimento che ha scosso la famiglia dell'uomo, deciso, oggi più che mai, ad andare avanti. Le dichiarazioni dell’amministratore nel servizio di Cristina Jannuzzi

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio