Belvedere Marittimo, sequestrata area con rifiuti speciali

Il ritrovamento in località Pille, all'interno di un terreno risultato pignorato. Le attività portate avanti dai carabinieri

di Francesca  Lagatta
28 marzo 2019
19:53
62

Nella mattinata odierna, a Belvedere Marittimo, i militari del locale Comando Stazione hanno sequestrato preventivamente un’area privata in località Pille in cui erano stati sversati rifiuti speciali non pericolosi. L’attività si inquadra nell’ambito del contrasto all’abbandono di rifiuti che talvolta si verifica particolarmente nelle aree periferiche e rurali del territorio. In tale contesto sono state eseguite delle verifiche volte a monitorare il territorio per individuare la presenza di eventuali siti oggetto di abbandono illegale di rifiuti.

Materiali provenienti da lavori di demolizione

I Carabinieri hanno constatato che all’interno del terreno, risultato sottoposto a pignoramento, ignoti avevano sversato circa 20 metri quadri di inerti composti da materiale di risulta proveniente da lavori di demolizione. Al termine degli accertamenti, i militari dell’Arma hanno proceduto al sequestro dell’area, circoscrivendola apponendo i sigilli, con al suo interno i rifiuti depositati sul terreno privo di impermeabilizzazione. Nel contempo, informata la Procura della Repubblica, al Tribunale di Paola sono state attivate le procedure previste dalla normativa vigente.   

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio