Casali del Manco, il paese si divide sulla riapertura delle scuole

INTERVISTE | Disertati i plessi di Trenta e Spezzano Piccolo mentre in quelli di Casole Bruzio e Pedace si è presentata in classe circa la metà degli alunni

106
di Salvatore Bruno
26 novembre 2020
21:48
Una delle aule della scuola di Verticelli a Casali del Manco
Una delle aule della scuola di Verticelli a Casali del Manco

Il ritorno tra i banchi di scuola in presenza, marca la differenza tra le diverse contrade di cui si compone il comune di Casali del Manco.

Posizioni differenti

Nei plessi di Pedace, Serra Pedace e Casole Bruzio, accorpati nel Comprensivo Casali del Manco 1, si è registrata un’affluenza di circa il cinquanta percento degli alunni mentre quelli di Trenta e Spezzano Piccolo, appartenenti al Comprensivo Casali del Manco 2, sono stati sostanzialmente disertati per volontà dei genitori dei piccoli, non ancora convinti che vi siano le condizioni per non rischiare il contagio.


Duramente colpiti dall'epidemia

Il neonato municipio della Presila è stato uno dei primi ad essere duramente colpito dalla seconda ondata della epidemia da coronavirus, pagando anche un alto tributo in termini di vittime. Otto i decessi registrati nelle ultime settimane ed anche il numero dei positivi rimane sostenuto nonostante le tante guarigioni.

Nessun veto dell'amministrazione

L’amministrazione non si è opposta, come negli altri comuni vicini, alla ripresa delle attività didattiche in presenza per le scuole elementari e le classi di prima media. Ma ha utilizzato il periodo di stop per una manutenzione degli impianti di riscaldamento. Attività formalmente riprese già da ieri, 25 novembre, di fatto solo oggi, perché la comunicazione della riapertura era giunta alle famiglie soltanto dopo le ore 20 del 24 novembre: troppo tardi per permettere loro di organizzarsi.

Più di un mese di chiusura

Le lezioni sono ricominciate dopo oltre un mese, da quando il 18 ottobre scorso Nino Spirlì istituì a Casali del Manco la zona rossa. E proprio sulla scuola il paese si scopre profondamente diviso. Ai nostri microfoni le impressioni di Andrea Codispoti e Roberta Morrone, rispettivamente dirigente scolastico e presidente del consiglio di istituto del Comprensivo Casali del Manco 1.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top